Posts Tagged ‘Facebook’

Facebook

martedì, Ottobre 29th, 2019

Tutta inutile merda..

lunedì, Marzo 25th, 2013
Una volta un ragazzo schizofrenico si chiese se nella merda poteva esserci qualcosa di pregiato. Armato di buone intenzioni si mise dunque a razzolare e a frugare impastando quell'ammasso di feci, sondando ogni piccolo grumo, ogni densità inaspettata ma nulla. Trovò solo merda. Sconsolato si fermò un secondo e pensò "forse la mia speranza è vana, forse la merda è solo semplice merda" e mentre estraeva un braccio sentì qualcosa di pungente come una superficie di taglio. Affannosamente si precipitò in quella strana zona a pochi centimetri dal suo petto e con immenso stupore agguantò qualcosa di duro, di liscio la cui forma era inequivocabile. Estrasse piano quella gemma senza credere ai suoi occhi, un diamante nella merda? INCREDIBILE. Si affannò a pulirlo per togliere gli escrementi di troppo ma quando ebbe modo di scoprirne la natura rimase stupefatto: un diamante di sterco! Tutta quella cacca aveva generato un gioiello!
Siccome era schizofrenico una parte del ragazzo si congratulò per l'importante scoperta "Hai trovato una pietra preziosa in un letamaio, un vero diamante" e l'altra parte rispose con la voce di Bombolo ".. si ma sempre merda è"
Fine

 

ins.piegabile

lunedì, Luglio 27th, 2009

A volte mi ritrovo a fare delle cose incredibili una appresso all’altra. Stavolta apro Facebook e preso da un’attacco di curiosità umana decido di cercare i miei vecchi compagni delle superiori, digito il nome della scuola e mi appare una lista di facce ordinate alfabeticamente. Le scorro tentando di scorgere quale volto amico ma niente. Non riconosco nessuno e anche se lo riconoscessi farei finta di non conoscerlo mica mi frega di ritrovare gente di quasi 20 anni fa. Seleziono il mio anno di frequentazione e la pagina si aggiorna con i nuovi criteri quindi altre facce, altre persone. Dio santo ce ne sono tantissimi. Ci sono anche io. Tutti questi visi mi ricordano qualcosa di familiare esattamente come quando mi capita di camminare nei cimiteri: facce e  nomi. Molti sorridono. Ma che cazzo c’è da sorridere? Facebook sembra un cimitero virtuale. Siamo morti tutti. Tutti.. tutti.. tutti.. tutti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Facebook

giovedì, Novembre 13th, 2008
Non credevo esistesse qualcosa di più cretino e inutile di Libero o di Maciste ma esiste. Complimenti vivissimi Mark Zuckerberg, come molti hai fatto i soldi sulla loro idiozia.