Posts Tagged ‘Rugby’

Spogliatoi

lunedì, Settembre 26th, 2011
Se le persone conoscessero i risvolti amichevoli che si creano negli spogliatoi di ogni squadra di rugby ne sarebbero rapiti e coinvolti, questo fantastico sport ne trarrebbe fama e diffusione immediati. È un peccato che queste potenzialità restino appannaggio di pochissimi.
E dopo la battaglia cruenta via, tutti insieme a fare la doccia.. come sorelle..

 

Rugby Tuesday

martedì, Settembre 20th, 2011

14 giorni di intensa preparazione atletica per il gioco del rugby
in fondo non sono poi così duri. Ora sto decisamente meglio.
Meno male che tra un po' iniziamo con le botte vere, così ci si riposa..

Flamingo Blue

lunedì, Marzo 15th, 2010
Il rugby fa bene alla salute, ieri due colpi terribili alla gamba destra: oggi sembro un fenicottero poliomelitico. Viva.

Rugby acquatico

lunedì, Dicembre 1st, 2008

«Che c’è non riesci a placcare il tuo avversario?»
«Ma se ho fatto meta! Che dici?»
«.. Non sei Enrico del Livorno Rugby?»
«Veramente sono Michele e gioco nel Firenze Rugby Club»

Dio?

giovedì, Ottobre 9th, 2008
Dolore, sporco e fango. Tutto qui mio Signore? Se questi sono i tuoi tormenti e le tue rivincite hai sbagliato figlio e l’hai sbagliato alla grande. Se credi che mi piegherò dentro o che mi renderai più docile alla vita dovresti leggere quello che ti scrivo: vai a fanculo vecchio! Qualcuno dice che invii sulla terra i tuoi figli a salvarci ma in fondo son ragazzi, guarda che casino hanno lasciato. Perché non vieni tu giù? O hai paura? Meglio la tua nuvoletta, come Iri da iri parea reflesso no? Sai, qui è come una partita di rugby, come la contrazione prima di un balzo felino, tutto è cristallizzato servono polmoni, sangue e coraggio. Ma tu che ne sai? Sant’Agostino "Colui che ha fatto te senza di te non può salvare te senza di te" l’hai fatto dire a lui, ok. Vedi che non mi hai salvato vecchio? Un giorno morirò ma la soddisfazione di vedermi in ginocchio l’avrai di certo ma in ginocchio prima del balzo finale: ti placcherò vecchio e se dovrò cadere lo farò attaccato alle tue gambe. Giù io, giù tu.