Auto_testa_mento


Sono stupefatto di cosa sono diventato.
Non me lo sarei mai aspettato da me.
Quando ero piccolo pensavo “da grande sarò forte, sarò invincibile” e invece sono vinto. Gabrio da Vinci. Venni. Vidi, Vinsi.. anzi Persi. Eccome.
Quante cose mi hanno sconfitto, quante battaglie perse.
Ho perso amici, amori, familiari, lavori, chiavi, portafogli, la strada di casa, la verginità, le parole, numeri di telefono, treni..
Sono destinato a perdere tutto.
Alla fine perderò anche la dignità cagandomi nelle mutande ma sarebbe carino se me ne accorgessi un attimo prima così mi autotermino. O forse mi viene il rincoglionimento però lo vorrei a sprazzi così quando mi rendo conto vado in una collina e mi lascio morire su un prato.

“Dov’è andato a finire Gabrio?”
“Lascia stare si sarà perso per l’ennesima* volta.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.