Tutti fan[s] poesia.

E io chi sono l’ultimo arrivato?

M’appropinquo per strada e scorgo tenui foglie
lievemente odo il vento

Percepisco boscaglie e doglie
paziento con buon intento

ma osservo genti come medaglie,
il mio sguardo in alto si perda

nuvole come scaglie
e ciaff.. ho pestato una merda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.