L’uomo perfetto.

Per la prima volta nella mia vita di elettore sono strasicuro di cosa sceglierei politicamente per rappresentare questo paese come carica di Presidente della Repubblica. Mai figura più perfetta per simboleggiare l’Italia. Mai personaggio più aderente e indicativo in quale livello versa una nazione. Mai uomo fu più adatto a testimoniare un popolo. Sipario.

Sono un imbecille.

«’Sera» «Buonasera, mi dica?» «Vorrei quel pezzo di schiacciata, può tagliarla in due? Uno più grande e uno più piccolo» «Così?» «No vorrei che fosse.. hem.. uno due terzi dell’altro. Hehe come se la cavava Signorina in matematica?» Arrossisce e guarda in basso «Beh.. io sinceramente non ero proprio brava. Così le va bene?» «PERFETTO …

Non potrei mai fare Dio.

Cammino per Firenze e guardo stravolto le persone. Incredulo. Fa freddino e tira vento. Non riesco nemmeno a descrivere quello che vedo è un misto di schifo, pietà e disgusto: sono tutti ipnotizzati, impauriti e inebetiti da questa guerra psicologica senza rendersi conto che vivono uno scontro vero senza armi o bombe ma con le …